I Ladini delle Dolomiti
A cura di

Tobia Moroder

I Ladini delle Dolomiti

Uomo, natura, cultura

A cura dell’Istitut Ladin Micurá de Rü

Brossura, ill. a colori, 120 pp., 11,5 x 20 cm

ISBN 978-88-6299-048-6

€ [D/A] 8,40 / € [I] 7,90

disponibile

English Edition
Deutsche Ausgabe


Il mondo ladino, un patrimonio unico di lingua e cultura

Una terra nel cuore delle Dolomiti, ai piedi dell’imponente massiccio del Sella. Cinque valli – Gardena (Gherdëina), Badia (Val Badia), Fassa (Fascia), Livinallongo (Fodom) e Ampezzo (Anpezo) – in cui si parla ancora un’antica lingua retoromana, il ladino. Questo libro offre una descrizione della cosiddetta Ladinia tra storia, usanze e tradizioni, economia e artigianato tipico, leggende dei Fanes e dei Monti Pallidi, oltre a cenni biografici di personaggi famosi come Giorgio Moroder, Luis Trenker e Gilbert Prousch della coppia di artisti Gilbert & George.