San Candido

Germana Nitz

Hansjörg Plattner

San Candido

Tra storia e curiosità

Copertina rigida,
ca. 1250 immagini a colori e pagine interne con ribalta
166 pagine, 19 x 24,5 cm

ISBN 978-88-6299-054-7

€ [D/A/I] 25,–

disponibile

Deutsche Ausgabe


Il più antico comune sudtirolese in 1250 anni di storia: da piccolo monastero a località cosmopolita

Là dove un tempo sorgevano un insediamento celtico e una stazione stradale romana, nel 769 d.C. il duca Tassilo fece costruire un monastero. Questo saggio illustrato racconta in modo avvincente la storia della comunità dalla sua fondazione presso il campo gelau (ovvero gelato), avvenuta 1250 anni fa, fino ad oggi – con uno sguardo al futuro. Il rapporto con Frisinga, la concessione del diritto di mercato, la difficile situazione durante i due conflitti mondiali e nel dopoguerra e gli spostamenti del confine sono solo alcuni dei temi trattati. Tanti sono gli aneddoti, i personaggi, le storie e i luoghi indissolubilmente legati a San Candido come la Rocca dei Baranci, la collegiata romanica, i Bagni di San Candido, il Kracherle, le pantofole di feltro, gli albori del turismo, la pulsante attività delle associazioni e il commercio fiorente.