In nessun luogo / Nirgendwo

Georg Paulmichl

In nessun luogo / Nirgendwo

Italiano/tedesco, edizione bilingue. Selezione e traduzione di Roberta Dapunt

Hardcover con sovraccoperta, 95 pp., 13,5 x 21 cm

ISBN 978-3-85256-579-8

€ [D/A] 19,90 / € [I] 18,80

disponibile


Stravolgere le certezze – umano, troppo umano – una narrazione arguta e delicata.

Georg Paulmichl getta uno sguardo sulle contraddizioni e sulle debolezze umane e si fa beffe di certezze e stereotipi. Nei suoi testi pluripremiati lo scrittore sudtirolese gioca con la lingua, crea nuove parole, gira frasi retoriche e smaschera cliché. Nascono così dei veri e propri capolavori letterari. Dio, la morte, i santi, i disabili, la famiglia e i carabinieri sono solo alcuni dei temi e delle figure che popolano il suo universo artistico.
Roberta Dapunt presenta in questo volume una selezione di testi originali redatti in tedesco con la traduzione italiana a fronte. Per la scrittura, infatti, Georg Paulmichl ha scelto il tedesco, la lingua del padre, nonostante la lingua di sua madre sia l’italiano. Anche la traduttrice Roberta Dapunt si muove tra due mondi linguistici: la sua madrelingua è il ladino, mentre la lingua in cui scrive poesie è anche l’italiano. Così la realtà alpina si manifesta in uno dei suoi aspetti più interessanti: la molteplicità culturale.