> Termine

Zur Übersicht ...

0 Articoli per € 0,00 sono nel carrello

Roberta Dapunt
(c) Daniel Toechterle

Roberta Dapunt

Roberta Dapunt, nata nel 1970 a Badia, scrive in italiano e in ladino.
Le sue poesie sono apparse in varie riviste e antologie letterarie. Ha pubblicato diverse raccolte, tra cui: la terra più del paradiso (Einaudi 2008), tradotta in tedesco da Versatorium con la curatela di Peter Waterhouse (dies mehr als Paradies, la terra più del paradiso, Folio 2016), Nauz. Gedichte und Bilder, in ladino con la traduzione in tedesco curata da Alma Vallazza (Folio 2012), le beatitudini della malattia (Einaudi 2013) e sincope (Einaudi 2018), con cui nello stesso anno vince il Premio Letterario Viareggio-Rèpaci nella sezione poesia.
La raccolta Nauz, tradotta in italiano dall’autrice (Nauz, versi ladini, Il Ponte del Sale, 2017), ha ispirato l’omonima  composizione musicale di Eduard Demetz (2015), e l’omonimo film di Jochen Unterhofer e Florian Geise (Ammirafilm 2016).
Roberta Dapunt vive a Badia.