A cura di

Martin Rainer

Josef Rainer

Martin Rainer

Gestalten

A cura di Josef Rainer,
con testi di Marjan Cescutti, Luigi Fassi e Paulus Rainer

Rilegato,
con 200 ill. a colori
224 pp., 23 x 28 cm

ISBN 978-3-85256-634-4

disponibile

metti nel carrellook


Un omaggio allo scultore altoatesino che ha posto al centro del proprio lavoro la vulnerabilità dell’uomo

Gestalten documenta l’attività scultorea di Martin Rainer dal 1958 al 2012, anno della sua morte. Raccoglie opere molto personali, create liberamente, non quelle eseguite per una committenza per lo più ecclesiastica. Tema centrale è l’uomo nelle sue relazioni interpersonali, nella sua fragilità e sofferenza.
Il volume presenta però anche sculture inaspettatamente giocose, come ad esempio quelle che ritraggono i figli dell’artista, Josef e Paulus compresi. Le 46 opere selezionate, realizzate in legno, bronzo – patinato e naturale – e gesso, sono accompagnate da disegni e modelli che illustrano l’iter creativo dall’idea alla sua realizzazione, oltre che da citazioni dello scultore relative ai propri lavori. Per ognuna di esse sono state inoltre effettuate riprese fotografiche da più angolazioni.
I contributi dei vari autori riguardano la vita e l’operato dell’artista, i mezzi formali, il dolore e il sentimento religioso espressi nelle sue sculture.