Südtiroler Archäologiemuseum

Südtiroler Archäologiemuseum

Il Museo Archeologico dell’Alto Adige, inaugurato alla fine di marzo del 1998, si è già imposto all’attenzione di tutti per il prezioso «tesoro» che custodisce, ossia l’Uomo venuto dal ghiaccio. Il museo svolge altresì un’importante funzione documentativa e didattica sugli sviluppi dell’Alto Adige a partire dalla lontana preistoria. Il percorso attraverso l’archeologia, che comprende anche l’Uomo venuto dal ghiaccio ed i reperti che gli appartenevano, si dipana dal Paleolitico fino al primo Medioevo.

> Titoli

La mummia dell’età del rame