Marco Samadelli

Marco Samadelli

Marco Samadelli nasce a Bolzano nel ’72, dopo essersi diplomato in elettronica, realizza una delle sue grandi passioni specializzandosi nella tecnica video e fotografica. Nel ‘97 vince un concorso per fotografo presso l’Ufficio Beni Archeologici della Provincia Autonoma di Bolzano, entrando così a contatto con il mondo dell’archeologia.
Studia automazione industriale, approfondendo le sue conoscenze nel settore campo della fisica e della crioconservazione.
Oggi è il responsabile della ricerca per lo sviluppo tecnologico dell’impianto di conservazione della Mummia del Similaun, presso il Museo Archeologico dell’Alto Adige.