Emilio Lussu

Emilio Lussu

Nato nel 1890 in Sardegna, nel 1915-1918 ufficiale pluridecorato, nel 1919 fu cofondatore del Partito Sardo d’Azione e membro della Camera dei Deputati dal 1921 al 1925. Nel 1927 fu condannato al confino a Lipari, ma nel 1929 approdò in Francia dopo un’avventurosa evasione. Cofondatore del movimento antifascista “Giustizia e Libertà”, nel 1943 ritornò in Italia e fu politico di rilievo nella resistenza. Ministro dal 1945 al 1948 e senatore fino al 1968, morì a Roma nel 1975.

> Titoli

Marsch auf Rom und Umgebung